skip to Main Content
Lume All’ultimo Respiro E Tre Punti Conquistati

Un calcio di rigore del capitano Caracciolo al 90’ consegna la vittoria al Lume.

Per la sesta giornata di campionato il Lumezzane ospita il Castiglione al “Tullio Saleri”. Mister Franzini sceglie di schierare il collaudato 4-3-3 con Kaloudis tra i pali, Zugno, Troiani, Giosa e Villa in difesa. A
centrocampo il trio Dadson, Pesce e Torelli, esterni alti Tognoni e Franchi a supporto dell’airone Caracciolo in attacco.

Il Lume imposta s’impossessa subito del pallone ma la prima occasione arriva solo all’ottavo minuto con Franchi che di testa colpisce in porta, ma la difesa ospite respinge sulla linea. Il Castiglione copre bene gli spazi rendendo difficile la manovra del Lumezzane che resta comunque in possesso del gioco. La corsia di sinistra è una spina nel fianco per il Castiglione che soffre le scorribande di Franchi e Villa. Al 24’ è proprio Franchi a sfiorare il vantaggio: l’esterno rossoblù va sul fondo, entra in area e la mette rasoterra al centro. Fantoni devia male il cross indirizzando la palla verso la porta, ma il palo nega il vantaggio. Il Lume insiste sulle corsie laterali e al 34’ costruisce una nuova occasione de gol. Stavolta il cross arriva da destra con Zugno sul secondo palo dove arriva Torelli che colpisce la sfera mancando però di poco lo specchio. Al 42’ nuova occasione del Lume con Dadson che dentro l’area calcia sul primo palo, ma il portiere è attento e devia in angolo. La formazione rossoblù prova a spingere anche nei minuti finali, ma il primo tempo si chiude a reti inviolate.

Nella ripresa il Lumezzane ricomincia con lo stesso piglio del primo tempo. Al 51’ Franchi vede il portiere fuori dai pali e calcia al volo da quaranta metri. La palla è precisa sotto la traversa e soprattutto prende velocità in discesa costringendo il portiere alla respinta. Dadson si avventa, ma la difesa ospite riesce a spazzare l’area. Il Lume insiste e al 55’ è ancora pericoloso. Tognoni in area si gira in un fazzoletto e calcia forte rasoterra sul primo palo, ma il portiere è bravo a deviare in angolo. Il Castiglione difende a pieno organico. Il Castiglione si fa vedere nell’area avversaria solo al quarto d’ora con un tiro che però si spegne alto sopra la traversa senza impensierire Kaloudis. Il Lume insiste e trova un’altra occasione con Giosa da calcio d’angolo, ma il portiere respinge ancora. Mister Franzini decide di cambiare modulo passando al 3-5-2. Gli inserimenti di Okyere e Fanti danno nuova linfa al Lume che sfiora ancora il gol all’85’ con Caracciolo che calcia forte di destro, ma la palla esce di un soffio dal palo lontano. Al 90’ arriva però l’episodio che cambia la partita: palla filtrante per Okyere che controlla ma nel tentativo di girarsi viene atterrata. Per l’arbitro non ci sono dubbi e fischia il rigore. Dagli undici metri va capitan Caracciolo che con freddezza spiazza il portiere portando avanti il Lume.

Nei minuti finali il Castiglione prova a buttarsi in avanti, ma il risultato resta custodito in cassaforte e per il Lume sono altri tre punti importanti.

Prossimo impegno, domenica 30 ottobre contro il Cazzagobornato.

IL TABELLINO
FC LUMEZZANE – FC CASTIGLIONE 1-0
FC LUMEZZANE: Kaloudis; Zugno (69’ Fanti), Troiani, Giosa, Villa (69’ Marzocchi); Dadson (79’ Minotti), Pesce, Torelli; Tognoni (63’ Okyere), Caracciolo, Franchi (79’ Mastaj). A disp.: Filigheddu, Paderno, Beu, Minotti, Serpelloni, Mastaj. All.: Franzini.
FC CASTIGLIONE:. Bertolani, Mambrin, Canziani, Mangili, Guagnetti, Fantoni, Lauricella, Ghidini (92’ Cigala), Campagnari (83’ Invernizzi), Maroni, Conigliaro (70’ Narcelli). A disp.: Segna, Pugliese, Dieng, Daeder, Bettari, Pansera. All.: Esposito.
ARBITRO: Piccolo di Pordenone.
ASSISTENTI: Ferrais di Milano; Zanichelli di Legnano.
MARCATORI: 90’ Caracciolo (rig.)
AMMONITI: Conigliaro, Mambrin, Maroni; Pesce.

Back To Top