skip to Main Content
Il Lumezzane Supera La Valcalepio. Prova Di Carattere Per I Rossoblù

Vittoria di carattere per il Lumezzane che supera di misura la Valcalepio.

Per l’ottava giornata di campionato, Mister Stankevičius si affida all’ormai consolidato 4-2-3-1. Tra i pali Kaloudis, in difesa rientra Zugno sulla destra mentre a Villa è affidata la corsia sinistra. Al centro della difesa, invece, la coppia Politti e Pinton. In assenza dello squalificato Pesce, le chiavi del centrocampo sono consegnate a Dadson e Minotti. Esterno alti Inverardi e Pedrinelli con Franchi ad agire da trequartista alle spalle del capitano Caracciolo.

Il Lumezzane comincia con il piglio giusto gestendo bene le fasi di gioco. Al 7’ arriva la prima occasione: Minotti batte veloce per Franchi che salta l’uomo e trova lo spazio per calciare in porta ma Nodari legge bene la traiettoria e para a terra. Al 13’ nuova opportunità per il Lume: Pedrinelli lanciato sull’out di sinistra mette un invitante pallone al centro. Nodari sbaglia l’uscita smanacciando male la palla che resta pericolosamente nell’area piccola. Franchi è in agguato e si butta sul pallone, ma quasi sulla linea di porta la difesa ospita riesce salvarsi in angolo. Al 25’ ci prova anche Minotti con una conclusione da fuori area, ma la difesa ospite devia in angolo.

Il Lumezzane continua a macinare gioco e al 28’ trova il meritato vantaggio: Pedrinelli salta Bresciani a centrocampo, s’invola sulla fascia e dal fondo crossa a centro area. Nodari è ancora insicuro in uscita e la palla resta nell’area piccola dove c’è il solito Franchi che stavolta è più veloce di tutti e ribatte in rete.

Dopo il gol, i rossoblù provano a mettere in cassaforte la partita, ma la squadra di Del Piano resiste alle scorribande offensive di Caracciolo e compagni e chiude la prima frazione di gioco in svantaggio di una rete.

 

Ad avvio ripresa il Lumezzane raddoppia subito. Pressing alto sin dalle prime battute e gioco sugli esterni. Inverardi riceve palla sulla destra e crossa sul primo palo per Caracciolo. Il capitano rossoblù è anticipato da Zucchinali che però devia nella propria porta.

Nonostante il raddoppio lampo, la Valcalepio resta in partita senza snaturarsi e al 59’ riesce ad accorciare le distanze. La formazione di Del Piano entra nell’area valgobbina, mischia e tocco di mano visto dall’arbitro che indica il dischetto. Della battuta s’incarica Lorenzi che spiazza Kaloudis e segna.

Al 66’ la Valcalepio va vicina al pari con una conclusione dalla corta distanza diretta sul primo palo ma Kaloudis è attento e non si fa superare. La partita si accende e le occasioni arrivano per entrambe le squadre. Al 67’ il Lume, infatti, ha l’occasione per segnare: Pedrinelli è ben servito in area da Minotti, punta la porta e crossa forte a centro area per l’accorrente Caracciolo che però manca l’impatto con il pallone di un soffio. Passano due minuti e Kaloudis è ancora attento sulla conclusione da fuori area di Lazzarin. Negli ultimi dieci minuti il Lumezzane inserisce forze fresche che danno il loro importante contributo in fase difensiva ma anche offensiva. Serpelloni, infatti, entra bene in campo dando del filo da torcere all’arcigna difesa bergamasca.

I quattro minuti di recupero non sono abbastanza per la rimonta della Valcalepio che esce sconfitta dal Saleri di Lumezzane. Per i rossoblù, invece, tre punti importanti per continuare la rincorsa all’obiettivo Serie D.

 

Prossimo impegno per il Lumezzane, mercoledì 2 giugno in trasferta contro il Lemine Almenno. Fischio d’inizio alle ore 15:30 con collegamento in diretta sulla pagina facebook ufficiale del Lumezzane.

 

IL TABELLINO

FC LUMEZZANE VGZ – VALCALEPIO 2-1

FC LUMEZZANE VGZ: Kaloudis; Zugno (88’ Zullo), Politti, Pinton, Villa; Dadson, Minotti, Inverardi (80’ Paderno), Franchi (82’ Serpelloni), Pedrinelli (75’ Giosu); Caracciolo (80’ Razzitti). A disp.: Agliardi, Fattori, Minelli, Barbieri. All.: Stankevićius.

VALCALEPIO: Nodari, Brescianini (79’ Pasinelli), Confalonieri (88’ Djile Lougah), Zanola, Cassinelli, Zucchinali, Pelizzari (48’ Tchaouna), Malzani (48’ Lazzarin), Lorenzi, Montalbano, Alberti (63’ Ferrari). A disp.: Micheletti, Inversini, Ubbiali, Bosis. All.: Del Piano.

ARBITRO: Radice di Cinisello Balsamo.

ASSISTENTI: Maraboli di Monza e Cappelletti di Lodi.

MARCATORI: 59’ Lorenzi; 28’ Franchi, 47’ Zucchinali (aut.)

AMMONITI: Zugno; Zanola, Cassinelli, Lazzarin.

Back To Top