skip to Main Content
Lume Sconfitto Di Misura. Primo Stop In Campionato

Il Lumezzane perde di misura contro il Rovato che concretizza le uniche due occasioni concesse dai rossoblù.

Nella quinta giornata di campionato il Lumezzane sfida in trasferta il Rovato sul campo neutro di Palazzolo. Mister Franzini sceglie il 4-3-3 affidandosi a Kaloudis in porta, Zugno e Villa esterni bassi con Troiani e Giosa al centro della difesa. Sulla linea del centrocampo Pesce affiancato da Torelli e Dadson. Esterni alti Fanti e Franchi a supporto del capitano Andrea Caracciolo.

Il Lume parte bene gestendo la manovra del gioco con disinvoltura, ma la prima occasione arriva al quarto d’ora quando Pesce serve rasoterra Caracciolo, stop a seguire e tiro verso lo specchio ma Festa para sicuro. Al 20’ Franchi si mette in proprio, dribbla tre avversari in area di rigore e da posizione defilata cerca il secondo palo. Il tiro è forte, ma esce di soffio sopra la traversa. Il Lume insiste e ci riprova due minuti più tardi con Pesce, ma il suo tiro dal limite è centrale. Il Rovato difende con tutta la squadra dietro la linea della palla chiudendo tutti gli spazi. Poco dopo la mezz’ora trova però il gol: il Lume perde palla a centrocampo, il Rovato la  recupera e manda in porta Archetti che da dentro l’area non sbaglia.

Nel finale del primo tempo i rossoblù provano a riportare il risultato in parità ma senza riuscirci e le squadre tornano così negli spogliatoi.

Nella ripresa il Lumezzane parte con un buon piglio e al 60’ trova il meritato pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: la difesa del Rovato spazza la palla che finisce tra i piedi di Fanti ben appostato fuori dall’area. Il 7 rossoblù controlla e di destro calcia forte e preciso in porta superando Festa.

La partita è più viva che mai, e dopo cinque minuti il Lume ha l’occasione di ribaltare il risultato: Fanti crossa a centro area, mischia ingarbugliata con la palla che arriva a Dadson, ma il centrocampista rossoblù non riesce a concludere in maniera pulita. Al 70’ il Rovato, però, trova il nuovo vantaggio con il neo entrato Gullotta. Azione che nasce sulla trequarti, palla centrale a Gullotta che di prima intenzione calcia in porta trovando un gol imparabile per Kaloudis.

Il Lume reagisce e si spinge in avanti inserendo anche Tognoni, Okyere e Serpelloni, ma il Rovato si chiude in difesa con tutti i giocatori. La reazione c’è ma non il gol e per il Lume arriva la prima sconfitta in campionato.

Prossimo impegno, domenica 24 ottobre contro il Castiglione presso lo Stadio “Tullio Saleri” di Lumezzane.

IL TABELLINO

ROVATO – FC LUMEZZANE 2-1

ROVATO: Festa, Archetti, Reboldi, Bertacchi, Gambarini, Tomasi, Guerini, Belotti, Lonardi, Beqiri (70’ Gullotta), Allegrini (89’ Riboldi). A disp.: Mazzoli, Danesi, Giorgi, Miami, Fossati, Seck, Marella. All.: Poma.

FC LUMEZZANE: Kaloudis; Zugno (88’ Serpelloni), Troiani, Giosa, Villa (76’ Marzocchi); Dadson (76’ Minotti), Pesce, Torelli (82’ Okyere); Fanti (72’ Tognoni), Caracciolo, Franchi. A disp.: Filigheddu, Paderno, Fattori, Beu. All.: Franzini.

ARBITRO: Giordano di Matera.

ASSISTENTI: Bonomi di Milano; D’Orto di Busto Arsizio.

MARCATORI: 35’ Archetti, 71’ Gullotta; 60’ Fanti

AMMONITI: Tomasi, Archetti, Bertacchi; Pesce, Zugno.

Back To Top