skip to Main Content
Pareggio In Rimonta Per Il Lume. Contro Il Leon Termina 2 A 2
Rimonta incredibile del Lumezzane per un pareggio incredibile.
Il Lumezzane torna dalla trasferta brianzola con un pareggio dal retrogusto amaro. Amaro perché nel primo tempo i rossoblù hanno dominato la partita, ma nel secondo tempo sono stati costretti a recuperare due reti di svantaggio.
Per la sfida esterna, Mister Stankevičius cambia modulo e si affida al 4-4-2. Tra i pali Kaloudis, in difesa Zugno e Villa esterni bassi con Politti e Pinton a centro area. Regia affidata a Pesce affiancato da Minotti e Dadson. Più avanzato Inverardi dietro alle due punte Razzitti e Caracciolo.
Il Lumezzane parte bene e al 3’ crea la prima occasione con un tiro al volo di Villa su assist di Minotti, ma la palla termina alta. Le due squadre lottano molto a centrocampo e le occasioni non arrivano fino alla mezz’ora quando Perego è provvidenziale a deviare in angolo l’ottima punizione di Minotti. Il Lumezzane insiste e al 34’ ci prova anche Pesce con un tiro da fuori area, ma la palla finisce fuori di un soffio. Il Lumezzane è in pieno controllo della partita, ma l’ultima occasione della prima frazione di gioco è per i padroni di casa al 43’ con un colpo di testa da calcio d’angolo, ma anche stavolta la palla si spegne sul fondo.
Nella ripresa entrambe le squadre scendono in campo con gli stessi undici giocatori. I rossoblù hanno sempre in mano il pallino del gioco, ma al 54’ il Leon passa in vantaggio con Bonseri al termine di un’azione condotta in contropiede.
Caracciolo e compagni non ci stanno e all’11’ Inverardi cerca pallonetto da posizione defilata, ma Perego compie un grande intervento e salva ancora i suoi compagni. Il calcio è incredibile e nonostante il dominio territoriale dei rossoblù, il Leon trova il raddoppio con una conclusione dal limite dell’area di Ferrè.
La seconda rete, però, suona la carica e dopo un solo giro di lancette, Pinton accorcia le distanze con un preciso colpo di testa su calcio d’angolo.
Gli animi della partita si accendono, ma il Lumezzane non molla e trova le forze per agguantare il pareggio anche grazie all’ottimo impatto di Paderno e Serpelloni subentrati a Inverardi e Razzitti.
Il gol è vicino e arriva all’88’: palla al centro di Villa, Serpelloni si muove bene e colpisce di testa. La sua incornata è fermata dal palo, ma sulla respinta è pronto il capitano Andrea Caracciolo che dall’area piccola non sbaglia e firma il pareggio.
Negli ultimi minuti il Leon cerca di rendersi pericoloso, ma è sempre il Lumezzane a incutere maggior timore in fase offensiva. Il risultato però non cambia dopo cinque minuti di recupero le due squadre vanno negli spogliatoi con il risultato di due pari.
Prossima partita domenica 16 maggio contro il Prevallo allo Stadio “Tullio Saleri” di Lumezzane.
IL TABELLINO
AC LEON – FC LUMEZZANE VGZ 2-2
AC LEON: Perego, Marzullo, Cereda (92’ Villa), Leotta (70’ Ferrè J.), Calloni, Venza, Ferrè A. (62’ Ronchi), Achenza, Bonseri (87’ Marinoni), Birgahi, Paparella (70’ Schiavo). A disp.: Martignoni, Gasperini, Ferrario, Moreo. All.: Motta.
FC LUMEZZANE VGZ: Kaloudis, Zugno, Politti, Pinton, Villa; Pesce, Minotti, Dadson, Inverardi (66’ Paderno); Razzitti (70’ Serpelloni), Caracciolo. A disp.: Agliardi, Stankevičius, Giosu, Fattori, Zullo, Straolzini, Barbieri. All.: Stankevičius.
ARBITRO: Maichael Esposito di Bergamo.
ASSISTENTI: Simone Cicognani di Busto Arsizio; Gian Marco Mavelli di Milano.
MARCATORI: 54’ Bonseri, 74’ Ferrè J.; 75’ Pinton, 88’ Caracciolo.
AMMONITI: Marzullo, Venza, Ronchi; Pesce, Kaloudis, Politti.
Back To Top