skip to Main Content
Comunicato Ufficiale: Chiara Massussi è Una Nuova Giocatrice Rossoblù

La Società FC Lumezzane vgz comunica di aver raggiunto l’accordo con la calciatrice Chiara Massussi per il suo trasferimento a Lumezzane.

Classe 1995, Chiara Massussi è un’attaccante di grande esperienza. Nonostante la giovane età, infatti, Massussi vanta molte esperienze in Serie A collezionate con le maglie di Brescia Calcio Femminile e Orobica. È proprio con la maglia delle rondinelle che fa il suo esordio nella massima serie siglando anche il gol al debutto nell’incontro disputato il 23 ottobre 2013 contro la Grifo Perugia e terminato per 4 a 0. Nella stessa stagione vincerà poi il campionato prendendo parte al primo storico titolo tricolore del Brescia Calcio Femminile. Con il Brescia vincerà poi anche la Supercoppa Italiana nell’estate 2014. A dicembre dello stesso anno si trasferisce all’Orobica. Per la formazione bergamasca sarà un punto di riferimento e il suo contributo sarà fondamentale per la vittoria del campionato cadetto nel 2018. Nell’inverno dello stesso anno, però, interrompe l’esperienza con l’Orobica e decide di tornare al Brescia Calcio Femminile.

A Chiara Massussi, un caloroso benvenuto dalla Società FC Lumezzane vgz.

Di seguito le dichiarazioni di Grazia Bugatti, Responsabile del Settore Femminile del FC Lumezzane Vgz, e le prime parole di Chiara Massussi da giocatrice rossoblù.

Grazia Bugatti (Responsabile Settore Femminile): «È per noi un motivo di orgoglio accogliere Chiara in prima squadra. È una calciatrice importante cresciuta nel vivaio del Brescia Calcio Femminile con il quale ha anche vinto lo scudetto. Chiara ha saputo rimettersi in gioco all’Orobica diventando una giocatrice fondamentale per la squadra e questa sua determinazione sarà sicuramente un valore aggiunto anche a Lumezzane. Chiara è un’atleta dalle spiccate doti tecniche e atletiche e siamo certi che sarà una pedina importante nella rosa rossoblù. Ha visto nel Lumezzane un progetto ambizioso e duraturo e siamo convinti che la sua determinazione ci aiuterà a crescere».

Chiara Massussi: «Conoscevo già la squadra maschile delLumezzane e da quando è nata la prima squadra femminile ho iniziato a seguire con maggior attenzione perché conoscevo alcune giocatrici che negli anni sono state mie compagne di squadra. Conoscevo già anche il Direttore Marco Messina che perché mi segue da tempo e alla fine mi ha convinto ad accettare la sua proposta. Lo ringrazio perché ha sempre creduto in me, mette tanta passione in ciò che fa e persone come lui fanno del bene al calcio femminile. Sono molto felice di essere a Lumezzane perché sin dal primo incontro ho capito la bontà del progetto. La Società è seria, ha grande interesse per il movimento femminile e vuole fare le cose fatte bene. Quando ho scelto Lumezzane, non ho pensato alla categoria perché il mio interesse è guardare al progetto che la Società vuole costruire. A Lumezzane c’è tutto per fare bene, stadi e ambienti simili ce ne sono pochi. Negli anni ho fatto diverse esperienze che cercherò di mettere a disposizione della squadra. Da parte mia non mancherà mai l’impegno che sarà sempre il massimo. Come ho sempre fatto, però, anche a Lumezzane arrivo in punta di piedi con il massimo rispetto dell’ambiente e delle nuove compagne, ma anche perché avrò ancora molto da imparare. A livello personale non nego di volermi riscattare dopo un anno difficile, però ciò che maggiormente conta sarà raggiungere l’obiettivo di squadra. A Lumezzane ho percepito subito grande fiducia che spero di ricambiare in campo, magari con tanti tifosi sugli spalti».

In foto: Chiara Massussi con il Direttore Sportivo Marco Messina e la Responsabile del Settore Femminile Grazia Bugatti.

Back To Top