Skip to content

UN PUNTO CASALINGO: Lumezzane-Legnago Salus 0-0

LUMEZZANE-LEGNAGO SALUS 0-0

LUMEZZANE (4-3-3): Filigheddu; Regazzetti, Pisano, Dalmazzi, Parodi; Moscati (84’ Taugourdeau), Pesce, Ilari (65’ Calì); Spini (76’ Malotti), Gerbi (65’ Gerbi), Cannavò (76’ Kolaj) A disp.: Greco, Galeotti, Deratti, Troiani, Pogliano, Basso Ricci, Poledri, Scremin, Righetti All.: Franzini

LEGNAGO SALUS (3-4-1-2): Fortin; Motoc, Sbampato, Noce; Travaglini (84’ Muteba), Viero, Diaby, Zanandrea (11’ Mazzali); Franzolini (71’ Casarotti); Tabue (71’ Sambou), Rocco A disp.: Businarolo, Tosi, Pelagatti, Svidercoschi, Ruggeri, Balbo, Rodella All.: Donati

ARBITRO: Renzi di Pesaro

AMMONITI: 25’ Spini, 26’ Mazzali, 48’ Sbampato, 50’ Pesce, 55’ Cannavò, 90′ Motoc

ESPULSI: 67’ Viero

NOTE: Recupero 1’,4′

Si chiude senza reti la sfida tra Lumezzane e Legnago Salus. I rossoblù tornano a fare punti tra le mura amiche del Saleri dopo quasi due mesi (20 settembre, 2-0 al Fiorenzuola). Il prossimo impegno che attende il Lume è in programma sabato 18 novembre sul campo della Virtus Verona.

LA CRONACA

Mister Franzini ripropone lo stesso undici visto sul campo di Busto Arsizio, con l’unica novità di Dalmazzi al posto di Pogliano, uscito acciaccato dalla vittoriosa sfida di martedì in Coppa Italia contro l’Arzignano. La gara fin dai minuti iniziali si dimostra bloccata, con le due squadre attente nel non concedere spazi all’avversario. Dopo due conclusioni sul fondo di Cannavò e Viero, bisogna aspettare il 27’ per vedere la prima chance vera e propria: Ilari spizza di testa una punizione di Pesce con la palla che attraversa tutta l’area di rigore e si spegne sul fondo sfiorando il palo. Non si fa attendere la reazione del Legnago che un minuto dopo ha l’occasione del vantaggio, ma Rocco spedisce alto dal limite dell’area piccola. Da una combinazione sull’asse Cannavò-Spini nasce l’ultima opportunità del primo tempo con Fortin che è bravo a respingere il mancino del numero 20 rossoblù.

La ripresa presenta lo stesso copione dei primi quarantacinque minuti, con entrambe le squadre che faticano nel creare azioni pericolose. Al 67’ un’ingenuità di Viero costa al numero 5 ospite l’espulsione e rende il finale di gara un monologo rossoblù. Pesce dalla distanza impegna Fortin, che è poi sicuro nel bloccare i tentativi di Kolaj e Calì. L’ultima chance è per Taugourdeau, ma la sua punizione dal limite sfiora la l’incrocio dei pali spegnendosi sul fondo.

HIGHLIGHTS

CLICCA QUI e guarda la sintesi di Lumezzane-Legnago Salus 0-0.

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su