Skip to content

UN BUON PUNTO IN TRASFERTA: Trento-Lumezzane 0-0

Trento 0
Lumezzane 0
TRENTO (4-3-3) Russo, Vitturini, Barison, Obaretin, Frosinini (25’ st Vaglica); Sangalli, Rada, Di Cosmo (14’ st Pasquato); Anastasia, Petrovic (37’ st Terrani), Attys (37’ st Sipos). (Pozzer, Di Giorgio, Ercolani, Trainotti, Ferri, Galazzini, Brevi). All. Tedino.
LUMEZZANE (4-3-3) Galeotti; Regazzetti, Pisano, Pogliano, Righetti (18’ st Parodi); Moscati, Pesce, Ilari (35’ st Poledri); Malotti (18’ st Spini), Gerbi (35’ st Dalmazzi), Cannavò (25’ st Kolaj). (Filigheddu, Greco, Deratti, Taugourdeau, Troiani, Capelli, Basso Ricci). All. Franzini.
ARBITRO Nigro di Prato.
NOTE Stadio Briamasco di Trento. Arbitro: Mattia Nigro di Prato. Ammoniti Anastasia, Righetti, Rada, Malotti, Kolaj, Pesce. Angoli: 11-3. Recupero: 0’, 4’.

 

Il Lumezzane porta a casa un buon punto dalla trasferta di Trento pareggiando 0-0 per la prima volta in questa stagione e salendo a quota 10 in classifica. Ora, per gli uomini di Franzini è tempo di pensare ad un’altra gara lontana dal Saleri, la sfida contro la Triestina di sabato prossimo. 

Il primo colpo lo batte il Lumezzane con Gerbi che, con un destro potente, al settimo scalda i guantoni di Russo. La gara procede in modo equilibrato e privo di grandi emozioni con le due squadre che si studiano, si rispettano e attendono il momento giusto per andare in profondità a fare male. Al 30’ ci vuole un grande intervento di Pisano per sventare il tiro a botta sicura di Anastasia, mentre sei minuti dopo è Petrovic a spaventare Galeotti con un mancino a giro fuori di poco. L’ultimo acuto dei primi 45 minuti è di Malotti, bravo nel seminare il panico nella retroguardia del Trento dopo una bella combinazione con Cannavò. 

L’inizio della ripresa è nuovamente di stampo rossoblù con Cannavò che accelera e mette dentro per Moscati che, in caduta, non riesce di poco a portare in vantaggio il Lume. In seguito il Trento fa la partita, tenendo il pallone senza però riuscire ad impensierire Galeotti, mai veramente chiamato in causa. Al 79’ il Lumezzane si fa vedere nuovamente in avanti con Pesce, il cui sinistro trova la presa sicura di Russo. Sette giri di orologio dopo un tiro cross di Terrani attraversa tutta l’area di rigore e, per poco, non beffa Galeotti stampandosi sul palo. È l’ultima emozione di un match che si chiude con un giusto pareggio. 

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su