Skip to content

Tris di Iori e playoff raggiunti: Lumezzane-Mantova 4-3

LUMEZZANE-MANTOVA 4-3

LUMEZZANE (4-3-3): Filigheddu; Moscati, Pogliano (41’ st Pisano), Dalmazzi, Regazzetti (45’ st Righetti); Calì, Taugourdeau, Ilari; Spini, Iori (30’ st Poledri), Cannavò (30’ st Capelli) A disp.: Rizzo, Troiani, Basso Ricci, Galabinov, Pesce, Parodi, Scremin, Tortelli All.: Franzini

MANTOVA (4-2-3-1): Sonzogni; Brignani, De Maio, Bani, Celesia (19’ st Panizzi); Wieser (37′ st Giacomelli), Muroni (19’ st Fedel); Trimboli, Bombagi (37′ st Monachello), Bragantini; Galuppini (37′ st Debenedetti) A disp.: Festa, Redolfi, Fiori, Cavalli, Napoli, Argint All.: Possanzini

ARBITRO: Gasperotti di Rovereto

MARCATORI: 22’ pt aut. Regazzetti, 37’ pt Pogliano, 6’, 15’, 19’ st Iori, 27’ st Bragantini, 34’ st Bani

AMMONITI: Pogliano, Calì, Dalmazzi, Spini

ESPULSI: Lischetti e Patuzzi (dalla panchina)

RECUPERO: 1’, 6’

Il Lumezzane in una partita pazza batte 4-3 il Mantova e si regala la qualificazione matematica ai playoff.

LA CRONACA

Mister Franzini ritorna al 4-3-3 schierando un inedito tridente composto da Spini, Iori e Cannavò per fronteggiare la formazione campione del girone A di Serie C.

Il Lumezzane approccia benissimo alla gara e al 6’ Cannavò è subito pericoloso quando sfugge sulla fascia a Brignani e viene atterrato in area da De Maio, per l’arbitro però non c’è nulla. Dieci minuti più tardi Iori sfrutta un errore in disimpegno difensivo del Mantova scaldando i guantoni di Sonzogni, ma al 22’ in contropiede si materializza la beffa. Il numero trentadue perde palla sulla trequarti e lancia il contrattacco del Mantova, Wieser porta palla fino al limite dell’area e allarga per Brignani, il cui cross deviato da Regazzetti supera Filigheddu sul primo palo. 1-0 Mantova e Lumezzane chiamato ancora una volta alla rimonta. La reazione dei ragazzi di Franzini è veemente e dopo un’altra buona opportunità per Iori i rossoblù al 37’ pareggiano con Pogliano che insacca in rete un pallone spizzato da Moscati. 1-1 e squadre che vanno a riposo.

Nella ripresa i primi venti minuti diventano ben presto il Mattia Iori show. L’attaccante classe ’97 regala tre perle tra il 6’ e il 19’ segnando una tripletta fenomenale che porta il Lumezzane sul 4-1 facendo esplodere il Saleri, oggi di nuovo gremito di passione rossoblù. Quando la gara sembra ormai destinata ad un epilogo senza difficoltà per i ragazzi di Franzini, il Mantova tira fuori l’orgoglio della capolista e si rimette in partita. Al 27’ Bragantini con un tap in fa 4-2, mentre al 34’ sugli sviluppi di un corner Filigheddu para un colpo di testa di Brignani e Bani ribadisce in rete tra le potreste dei giocatori rossoblù che reclamano per una carica sul portiere. Il finale è un assedio dei ragazzi di Possanzini che in pieno recupero sfiorano il clamoroso pareggio con uno stacco di testa di Debenedetti che si stampa sul palo. È l’ultimo atto di un secondo tempo pazzo che regala al Lumezzane tre punti e la certezza matematica dei playoff.

ULTIME NOTIZIE

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Il cordoglio della società per la scomparsA del dg Fogliazza della Pergolettese

Il cordoglio della società per la scomparsA del dg Fogliazza della Pergolettese

Il cordoglio della società per la scomparsA del dg Fogliazza della Pergolettese

Simone Pesce nuovo direttore sportivo rossoblù

Simone Pesce nuovo direttore sportivo rossoblù

Simone Pesce nuovo direttore sportivo rossoblù

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

A Ivrea è grande Lumezzane

A Ivrea è grande Lumezzane

A Ivrea è grande Lumezzane

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Torna su