Skip to content

SECONDO TEST AMICHEVOLE: CREMONESE-LUMEZZANE 2-1

Cremonese 2
Lumezzane 1
CREMONESE (4-2-3-1) Sarr (1’ st Saro); Sernicola (1’ st Ghiglione), Bianchetti (1’ st Ndiaye), Ravanelli (1’ st Awu), Quagliata (1’ st Valeri); Castagnetti (1’ st Collocolo), Pickel (1’ st Tenkorang, 28’ st Acella); Zanimacchia (1’ st Okereke), Milanese (1’ st Brambilla), Afena-Gyan (1’ st Sekulov); Vazquez (1’ st Ciofani). (Agazzi). All. Ballardini.
LUMEZZANE (4-3-3) Filigheddu (45’ st Bellissima); Regazzetti, Pisano (1’ st Tortelli), Dalmazzi (1’ st Pogliano), Bregoli (1’ st Filippini); Calì (39’ st Resinelli), Pesce (28’ st Gambarini), Poledri; Malotti (1’ st Spini), Gerbi (1’ st Basso Ricci), Capelli (36’ st Compaore). (Novaglio, Folli, Superti). All. Franzini.
ARBITRO Sabri di Rovereto
RETI pt 9’ e 37’ (r) Vazquez, st 13’ Calì (r)
NOTE Spettatori circa 300. Angoli: 14-5. Recupero: 1’, 1’.
Secondo test amichevole di questa pre-season per il Lumezzane di Franzini. A Pejo la sfida è alla Cremonese, formazione appena retrocessa in Serie B dopo una stagione nella massima divisione in cui ha mostrato qualità, soprattutto nella seconda parte di annata grazie all’approdo sulla panchina di Davide Ballardini.
Il Lume si schiera con un 4-3-3 arricchito dal tridente offensivo composto dai tre nuovi acquisti Malotti, Gerbi e Capelli. La Cremonese approccia meglio la gara e, dopo nove giri d’orologio, passa in vantaggio grazie a Vasquez, bravo nel battere Filigheddu con un colpo di testa in tuffo. Sul finale della prima frazione, Pesce ferma irregolarmente Sernicola in area di rigore; dal dischetto nuovamente Vasquez raddoppia.
Nella ripresa, dopo gli ingressi di Tortelli, Pogliano, Filippini, Spini e Basso Ricci il Lumezzane aumenta la sua pericolosità offensiva e al tredicesimo guadagna un calcio di rigore. Dal dischetto Michele Calì non sbaglia e accorcia le distanze. Dopo la rete rossoblù, la gara prosegue a ritmi blandi, con il Lume che ha la sua più grande occasione per pareggiare al 36′ con una ripartenza orchestrata ottimamente da Spini che si conclude con un tiro alto di Poledri.
Nel post partita, mister Franzini non nasconde la sua soddisfazione per la prestazione dei ragazzi: “Sarò sincero, non pensavo che la squadra potesse essere già a questo livello dopo una settimana di lavoro. Abbiamo affrontato un avversario di alto livello con grinta e personalità. Ora dobbiamo continuare a lavorare soprattutto per inserire i nuovi nei nostri meccanismi di gioco. Mi aspetto tanto da tutti i nuovi innesti perché sono giocatori importanti. Ci vuole pazienza, ma ho grande fiducia“.
Esordio in rossoblù per il nuovo attaccante rossoblù Erik Gerbi: “Sono molto contento di essere qui, stiamo lavorando bene e ci toglieremo grandi soddisfazioni. Personalmente voglio migliorare il mio score della scorsa annata per aiutare il Lumezzane a mantenere la categoria o, se possibile, a raggiungere obiettivi ancora più prestigiosi“.

ULTIME NOTIZIE

Primavera: Sconfitta 4-2 a Pontedera

Primavera: Sconfitta 4-2 a Pontedera

Primavera: Sconfitta 4-2 a Pontedera

Taugourdeau:

Taugourdeau: “Abbiamo fallito un’occasione per fare il salto di qualità”

Taugourdeau: “Abbiamo fallito un’occasione per fare il salto di qualità”

Franzini:

Franzini: “Fino alla rete del pareggio eravamo in controllo”

Franzini: “Fino alla rete del pareggio eravamo in controllo”

Taugourdeau non basta: Giana Erminio-Lumezzane 2-1

Taugourdeau non basta: Giana Erminio-Lumezzane 2-1

Taugourdeau non basta: Giana Erminio-Lumezzane 2-1

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Giana Erminio - Lumezzane: i convocati

Giana Erminio – Lumezzane: i convocati

Giana Erminio – Lumezzane: i convocati

Torna su