Skip to content

Seconda sconfitta consecutiva: Arconatese-Lumezzane 2-1

Arconatese 2
Lumezzane 1
ARCONATESE (3-5-2) Cordaro; Robbiati, Bianchi, Luoni; Marcone, Albini, Cavagna, Ientile (41’ st Fall), Menegazzo; Ferrandino (35’ st Vecchierelli), Silvano. (Rago, Medici, Minaj, Siano, Rondanini, Ferla, Chessa). All. Livieri.
LUMEZZANE (4-3-1-2) Filigheddu; Regazzetti, Troiani, Pogliano, Rigo (35’ st Parodi); Calì (35’ st Antonelli), Pesce, Poledri (28’ st Alessandro); Sperti (25’ st Spini); Mauri, Parravicini (35’ st Forte). (Tota, Tomas, Pisano, Tortelli). All. Franzini.
ARBITRO Nigro di Prato.
RETI St 11’ Ferrandino, 14’ Marcone, 22’ Mauri (r).
NOTE Ammoniti Parravicini, Franzini (non dal campo), Cavagna, Menegazzo, Sperti, Rondanini (non dal campo), Ferrandino, Vecchierelli. Espulso Menegazzo al 21’ st. Angoli: 6-8. Recupero: 1’, 5’.
Per la prima volta nel corso di questa stagione il Lumezzane perde la seconda gara consecutiva e vede avvicinarsi l’Alcione, distante ora tre lunghezze dopo il pareggio in casa del Desenzano.
Mister Franzini schiera una formazione inedita con centrali difensivi Troiani e Pogliano e con la coppia Mauri-Parravicini, supportati da Sperti sulla trequarti, in attacco. L’inizio del match è bloccato ed è caratterizzato da una fase di studio. Il primo intervento di Filigheddu arriva al 16′ su un colpo di testa di Robbiati, ma la prima occasione clamorosa è per il Lumezzane. Parravicini batte velocemente una rimessa laterale e lancia Mauri solo davanti al portiere, bravissimo nel respingere il tiro del 17 rossoblù sul palo. L’attaccante del Lume si guadagna poi altre due ottime chance, senza però riuscire a sbloccare la partita che va all’intervallo sullo 0-0.
Nella ripresa succede tutto in due minuti. Su una rimessa laterale per i padroni di casa, Troiani perde il duello con Ferrandino che si presenta davanti a Filigheddu e lo batte con l’aiuto del palo. Due giri d’orologio dopo, il portiere del Lume non trattiene un tiro non irresistibile di Silvano e permette a Marcone di segnare a porta sguarnita. La capolista sembra frastornata dalla rete del 2-0, ma al 67′ la gara si riapre. Parravicini scatta sul filo del fuorigioco e viene steso in area da Menegazzo, che viene espulso per doppia ammonizione. Dal dischetto Mauri spiazza Cordaro e accorcia le distanze. Nel finale Franzini inserisce forze fresche creando una formazione totalmente offensiva, ma ciò non basta per cambiare il risultato. L’Arconatese vince e rende il finale di stagione del girone B di serie D più combattuto che mai.

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su