Skip to content

SCONFITTA CHE SA DI BEFFA: Vicenza-Lumezzane 1-0

Vicenza 1
Lumezzane 0
VICENZA (3-5-2) Confente, Ierardi, Golemic, Laezza; De Col, Ronaldo (10’ st Jimenz), Rossi (32’ st Proia), Greco (10’ st Cavion), Costa; Rolfini (32’ st Della Morte), Ferrari (10’ st Pellegrini). (Massolo, Siviero, De Maio, Scarsella, Tronchin, Valietti, Lattanzio, Talarico, Sandon). All. Diana.
LUMEZZANE (4-3-3) Galeotti, Regazzetti, Pisano, Pogliano (39’ st Basso Ricci), Righetti; Moscati, Pesce, Ilari (37’ st Dalmazzi); Spini (27’ st Malotti), Gerbi, Capelli (27’ st Cannavò). (Filigheddu, Greco, Troiani, Filippini, Parodi, Poledri). All. Franzini.
ARBITRO Djurdjevic di Trieste.
RETI St 37’ Cavaion.
NOTE Ammoniti Pogliano, Righetti, Ferrari, Pesce, Diana (non dal campo), Moscati, Basso Ricci. Espulso Diana (non dal campo) al 42’ st. Angoli: 4-2. Recupero: 1’, 5’.
Torna a casa senza punti il Lumezzane dalla trasferta di Vicenza. Una partita nervosa quella del Romeo Menti, decisa solamente all’82’ da un tiro beffardo di Cavaion. Ora per gli uomini di Franzini è tempo di pensare al turno infrasettimanale di mercoledì contro il Fiorenzuola.
Fin dalle prime battute il Vicenza cerca di mettere sotto il Lumezzane, concludendo a rete per due volte nei minuti iniziali con Costa. I rossoblù però non si fanno intimorire e non rischiano più nulla nella prima frazione, cercando anzi di ripartire in contropiede sfruttando la vivacità di Spini. Un Lume arcigno e ben messo in campo rende la vita complicata ai padroni di casa, costretti più volte ad accontentarsi di uno sterile possesso palla.
Il primo quarto d’ora della ripresa è di stampo lumezzenese. L’occasione d’oro per passare in vantaggio arriva al 49′ quando Spini, imbeccato ottimamente da Pogliano in profondità, si presenta solo davanti a Confente, non riuscendo però a superarlo. Otto giri d’orologio dopo è Gerbi a provare la conclusione che termina di poco alta e, in seguito, Pisano sfiora il palo di testa. Superato il momento di difficoltà, il Vicenza torna a fare la partita e Galeotti diventa il migliore in campo del Lumezzane. L’estremo difensore rossoblù è bravissimo a disinnescare un tiro di Rolfini al 61′, mentre al 73′ si oppone alla conclusione di Jimenez. Il fortino del Lume regge fino all’82’. Galeotti fa l’ennesima grande parata della sua partita su Proia, ma non può nulla sul tiro di Cavaion da fuori area. Palo-gol e vantaggio Vicenza tra le proteste del Lumezzane. I padroni di casa mantengono l’1-0 fino al triplice fischio di Djurdjevic, condannando i ragazzi di Franzini alla sconfitta.

ULTIME NOTIZIE

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Il cordoglio della società per la scomparsA del dg Fogliazza della Pergolettese

Il cordoglio della società per la scomparsA del dg Fogliazza della Pergolettese

Il cordoglio della società per la scomparsA del dg Fogliazza della Pergolettese

Simone Pesce nuovo direttore sportivo rossoblù

Simone Pesce nuovo direttore sportivo rossoblù

Simone Pesce nuovo direttore sportivo rossoblù

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

A Ivrea è grande Lumezzane

A Ivrea è grande Lumezzane

A Ivrea è grande Lumezzane

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Settore giovanile: Il programma del fine settimana

Torna su