skip to Main Content
Comunicato Ufficiale: Stefano Franchi è Un Nuovo Giocatore Rossoblù

La Società FC Lumezzane vgz comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Stefano Franchi per il trasferimento a titolo definitivo dal Desenzano Calvina. Al termine di una lunga trattativa, Stefano Franchi è dunque ufficialmente un nuovo giocatore rossoblù.

Per Franchi (nato a Gardone Val Trompia il 6 gennaio 1985) si tratta di un ritorno: tra il 2007 e il 2008, infatti, il talentuoso attaccante valtrumplino indossò la maglia del Lume in Serie C2.

Dotato di grandi capacità tecniche, Franchi vanta una carriera prestigiosa tra Eccellenza, Serie D e Serie C, con quasi 500 partite disputate e 139 reti segnate complessivamente. Tra le compagini di cui ha indossato la maglia – dopo l’esordio a Salò nella stagione 2003/2004 – ci sono la Cremonese, il Mantova, il Piacenza e infine la Pergolettese con la quale, nel 2019, ha vinto il campionato di Serie D. Con la squadra cremasca, in particolare, ha totalizzato 65 presenze in campionato (condite da 15 gol), prima di passare al Desenzano-Calvina nell’estate del 2020.

Terminata l’esperienza sul Garda (dove ha segnato 3 reti in 13 partite), Franchi si appresta ad affrontare il finale di questa stagione particolare a Lumezzane: la società FC Lumezzane Vgz lo accoglie con un caloroso benvenuto.

Di seguito le dichiarazioni del Direttore Generale del FC Lumezzane Vgz, Luigi Mancini, e le prime parole del giocatore da tesserato rossoblù.

Luigi Mancini (Direttore Generale): «Per noi l’arrivo di Stefano Franchi significa inserire in organico uno dei giocatori più importanti della categoria. È un rinforzo prestigioso, su cui facciamo affidamento perché ci aiuti a vincere le dieci finali che ci attendono. Con Franchi – prosegue Mancini – abbiamo rinforzato il reparto offensivo, aggiungendo esperienza e qualità; il suo acquisto è espressione di una strategia studiata a tavolino per raggiungere gli obiettivi prefissati la scorsa estate. Sul calciatore Franchi c’è poco da dire, perché le sue doti tecniche sono già ben note. Siamo però sicuri che sarà un valore aggiunto anche dal punto di vista umano: è valtrumplino d’origine e molto legato al territorio. Siamo convinti che solo attraverso il gruppo si può fare la differenza – conclude Mancini – e siamo dunque sicuri che le sue caratteristiche saranno fondamentali per far crescere ancora di più tutta la squadra».

Stefano Franchi: «Per prima cosa voglio ringraziare tutta la Società Lumezzane per gli sforzi fatti: mi hanno cercato, voluto fortemente, e mi hanno permesso di tornare in Valgobbia. Appena ho capito che la trattativa si poteva realizzare – racconta Franchi -, ho chiamato il mio procuratore, perché volevo un progetto ambizioso e quello del Lumezzane lo è. A Lumezzane voglio portare tutta la mia esperienza e la voglia di giocare che ho ancora. È un gruppo molto forte, con tanti giocatori che hanno fatto bene in categorie importanti: non vedo l’ora di dare il mio contributo. Non posso negare di essermi emozionato nel tornare a Lumezzane, perché l’ambiente rossoblù l’ho vissuto per due anni. Oggi trovo una società nuova e una squadra diversa, ma lo spirito del Lume non è cambiato. Sono valtrumplino doc, per cui tornare a Lumezzane è un’emozione doppia: darò il massimo per aiutare la Società a tornare dove merita».

Nella foto allegata: Stefano Franchi con il Presidente Vincenzo Picchi e il Direttore Generale Luigi Mancini.

Back To Top