skip to Main Content
Comunicato Ufficiale: Gullit Okyere è Un Nuovo Giocatore Rossoblù

La Società FC Lumezzane vgz comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Gullit Asante Okyere per il suo trasferimento a Lumezzane.

Gullit Okyere, attaccante classe 1988, è ufficialmente un nuovo giocatore rossoblù.

Gullit Okyere cresce nel settore giovanile dell’Atalanta fino alla Primavera totalizzando 19 presenze. Terminata l’esperienza con la maglia neroazzurra passa Caravaggio per poi vestire la maglia del Palazzolo. Durante la stagione si fa conoscere e apprezzare per le sue qualità, ma sarà la sua unica esperienza bresciana perché poi fa ritorno nella bergamasca per vestire le maglie dello Scanzorosciate prima e Atletico Chiuduno poi. Dopo 37 partite condite da 22 reti, Gullit passa alla Giana Erminio dove resta fino all’estate del 2018. La stagione successiva si trasferisce alla Pergolettese con la quale vince il campionato di Serie D. Nuova stagione e nuova esperienza nella bergamasca, stavolta con la maglia della Virtus Ciserano Bergamo per una stagione prima dell’approdo nel 2020 alla Real Calepina.

Nel mese di agosto 2021 Gullit si trasferisce infine al Lumezzane.

A Gullit Okyere, un caloroso benvenuto dalla Società FC Lumezzane vgz.

Di seguito le dichiarazioni del Direttore Sportivo Carlo Maria Zerminiani e le prime parole di Gullit Okyere da giocatore rossoblù.

Carlo Maria Zerminiani: «Gullit è un giocatore già conosciuto nel panorama bresciano. È un attaccante che ha sempre dimostrato il suo valore in tutte le categorie affrontate e ogni stagione ha sempre realizzando un buon numero di gol dando il proprio contributo alla squadra. Dal punto di vista tattico ha caratteristiche complementari ad Andrea Caracciolo offrendo così più soluzioni al mister. Il suo innesto è ciò che cercavamo per il reparto offensivo e siamo convinti che anche a Lumezzane saprà farsi valere».

Gullit Okyere: «Sono arrivato a Lumezzane per merito del Direttore Sportivo Zerminiani e del Mister Franzini che mi hanno voluto fortemente per far parte di questa società. La mia scelta è stata facile perché ci siamo trovati subito sulla stessa linea. Ho sentito anche Stefano Franchi, mio ex compagno alla Pergolettese, che mi ha parlato bene del progetto. Ho molta voglia di faticare durante la settimana per ottenere i tre punti la domenica insieme insieme ai miei compagni. M’impegnerò per dimostrare il mio valore e aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi prefissati».

Back To Top