skip to Main Content
Ufficiale: Andrea Razzitti è Un Nuovo Giocatore Del Lumezzane

La Società FC Lumezzane Vgz comunica il tesseramento dell’attaccante Andrea Razzitti per le stagioni sportive 2020/2021 e 2021/2022.

Il calciatore è nato a Lovere, dove risiede, il 12 marzo 1989. La sua carriera nel calcio dei grandi è cominciata nel Darfo, in serie D, ed è poi proseguita all’Aurora Seriate, nella medesima categoria. Buone prestazioni e un numero considerevole di gol, gli valgono la chiamata al Brescia, in serie B. Dopo mezza stagione con le Rondinelle, a gennaio 2015 viene ceduto al Catanzaro, in serie C. È la categoria che continuerà a frequentare anche con Piacenza, Viterbese, Bassano, Vicenza, Albinoleffe. A febbraio 2020 firma con il Franciacorta in serie D, ma fa in tempo a giocare solo due gare (condite da un gol), prima del lockdown.

La Società FC Lumezzane Vgz, nel dare il caloroso benvenuto ad Andrea Razzitti e accoglierlo nella grande famiglia rossoblù, gli porge un grosso in bocca al lupo per questa sua nuova esperienza professionale, nella certezza che coincidano gli obiettivi della società e del calciatore, ovvero di tornare in alto.

La presentazione alla stampa di Andrea Razzitti è avvenuta nella serata di mercoledì, prima dell’incontro di Coppa Italia tra Lumezzane e Prevalle. Ad accoglierlo il Presidente Vincenzo Picchi e il Direttore Generale Luigi Mancini.

 

LE DICHIARAZIONI

Vincenzo Picchi: «A nome della società porgo il benvenuto a Razzitti. Sono certo che ci aiuterà a raggiungere il traguardo che ci siamo prefissi».

Luigi Mancini: «Andrea è un giocatore che abbiamo inseguito a lungo, convinti delle sue doti: finalmente è con noi. È abituato a categorie superiori rispetto all’Eccellenza che disputiamo, ma possiamo crescere insieme verso traguardi che ci competono. Noi ci crediamo».

Andrea Razzitti: «Sposo un progetto ambizioso, impostato a lungo termine per durare. Ringrazio il main sponsor Camozzi, che ho incontrato e che mi ha subito convinto della bontà di ciò che si sta costruendo a Lumezzane, una piazza importante. E ringrazio anche il direttore sportivo Gianluigi Gabrieli, che conosco da tempo e con cui ho maturato un buon rapporto».

Back To Top