Skip to content

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

RICCIONE-LUMEZZANE 2-3

RICCIONE (4-3-1-2): Boaglio; Tiberio (42’ st Saraniti), Grillo, Remondini, Calli; Costantini, Neddar, Pederzani (40’ st Della Chiara); Edoci (18’ pt Bauce); Schipa (28’ st Mari), Scarpelli (32’ pt Piazza) A disp.: Casarasa, Bonora, Della Chiara, Di Pietro, El Abassi All.: Genovesio

LUMEZZANE (3-4-2-1): Meleddu; Galbiati, Barcella, Viscardi; Licari (29’ st Muraro), Zappa, Daleszczyk, Redolfi; Sule (45’ st Mariani), Cattuzzo (38’ st Paris); Merli (34’ st Basso) A disp.: Gilardi, Forelli, Canobbio, Ronca, Botti All.: Mazza

AMMONITE: Edoci

ESPULSE: Remondini

MARCATRICI: 6’ pt Pederzani, 25’ pt Licari, 6’ st Costantini, 8’ st Sule, 32’ st Merli

Il Lumezzane Femminile compie un’altra impresa e si porta a casa il secondo trofeo stagionale sconfiggendo il Riccione nella finale di Coppa Italia Serie C.

LA CRONACA

In una gara molto equilibrata fin dai primissimi minuti a partire meglio è il Riccione che al 6’ passa in vantaggio con Pederzani, freddissima nel mettere dentro da pochi passi un assist di Tiberio. La rete delle romagnole non scalfisce l’animo del Lumezzane che minuto dopo minuto inizia a macinare gioco chiudendo il Riccione nella sua metà campo. Dopo una grande occasione per Merli imbeccata splendidamente da Sule, Licari fa 1-1 al 25’ su palla perfetta di Cattuzzo e la partita cambia. Due minuti dopo Remondini stende Merli lanciata a rete e per l’arbitro non c’è dubbio: fallo e cartellino rosso. Nel finale di primo tempo le ragazze di Mazza provano più volte ad abbattere il muro del Riccione, ma a riposo si va sull’1-1.

A sorpresa la seconda frazione di gioco inizia in salita per le rossoblù che, al 6’ minuto, subiscono la rete del 2-1 per mano di Costantini. La reazione delle campionesse del girone A di Serie C è però veemente e immediata e dopo due giri d’orologio Sule ristabilisce la parità. Il Lumezzane continua a spingere alla ricerca della rete del vantaggio, sfiorandola con Sule e Barcella. Al 32’ il gol finalmente arriva con Luana Merli, bravissima nel battere Boaglio regalando alle rossoblù il secondo trofeo di una stagione leggendaria.

ULTIME NOTIZIE

Carnelos:

Carnelos: “Sono pronto per il professionismo”

Carnelos: “Sono pronto per il professionismo”

UFFICIALE - Matteo Carnelos diventa rossoblù

UFFICIALE – Matteo Carnelos diventa rossoblù

UFFICIALE – Matteo Carnelos diventa rossoblù

Di Biena la prima rete stagionale del Lumezzane

Di Biena la prima rete stagionale del Lumezzane

Di Biena la prima rete stagionale del Lumezzane

D'Agostino:

D’Agostino: “A Lumezzane si respira ambizione di far bene”

D’Agostino: “A Lumezzane si respira ambizione di far bene”

UFFICIALE - Samuele D'Agostino al Lumezzane

UFFICIALE – Samuele D’Agostino al Lumezzane

UFFICIALE – Samuele D’Agostino al Lumezzane

Lumezzane-Brescia: Le informazioni sui biglietti

Lumezzane-Brescia: Le informazioni sui biglietti

Lumezzane-Brescia: Le informazioni sui biglietti

Torna su