Skip to content

Ilari regala la salvezza: Lumezzane-Padova 1-1

LUMEZZANE-PADOVA 1-1

LUMEZZANE (4-3-1-2): Filigheddu; Pisano, Pogliano (22’ st Regazzetti), Dalmazzi, Righetti; Moscati, Taugourdeau, Ilari; Poledri (16’ st Iori); Spini (16’ st Cannavò), Capelli (46’ st Basso Ricci) A disp.: Greco, Rizzo, Troiani, Galabinov, Pesce, Parodi, Scremin, Tortelli All.: Franzini

PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Kirwan, Faedo, Delli Carri, Favale; Crisetig, Fusi (39’ st Dezi), Varas (22’ st Bianchi); Liguori (22’ st Capelli), Bortolussi (29’ st Zamparo), Valente (29’ st Palombi) A disp.: Rossi, Zanellati, Perrotta, Belli, Radrezza, Villa, Cretella, Susanu, Tordini All.: Torrente

ARBITRO: Di Reda di Molfetta

MARCATORI: 9’ pt Bortolussi, 28’ st Ilari

AMMONITI: Pisano, Dalmazzi, Fusi

RECUPERO: 0’, 3’

Il Lumezzane pareggia 1-1 al Saleri contro il Padova e, complice il pareggio tra Pergolettese e Arzignano, guadagna con tre giornate di anticipo la salvezza.

LA CRONACA

Tante le novità nella formazione titolare messa in campo da Franzini, a cominciare dal 4-3-1-2 che non si vedeva da diverso tempo. Davanti a Filigheddu fiducia all’esperienza di Pisano e Dalmazzi in compagnia di Pogliano e Righetti. A centrocampo, dove manca Calì per squalifica, ad affiancare Taugourdeau ci sono Ilari e Moscati, mentre dietro alle punte Spini e Capelli torna titolare dopo cinque mesi il protagonista del pareggio di Novara Manuel Poledri.

L’avvio di gara è di stampo veneto e già al 10’ gli ospiti passano in vantaggio con Bortolussi, trovato appostato in area piccola da una spizzata di Faeda su corner di Liguori. Dopo il sigillo del Padova, la partita prosegue con ritmi blandi e i ragazzi di Torrente aspettano pazienti le iniziative del Lumezzane con l’obiettivo di colpire in contropiede. L’occasione migliore per i rossoblù arriva al 43’ con Taugourdeau che su punizione sfiora la rete facendo sobbalzare il pubblico del Saleri, oggi numerosissimo per il record stagionale di presenze allo stadio. Poco prima dell’intervallo il Padova ha la grande chance del 2-0, ma il tiro a botta sicura di Liguori è respinto in area piccola involontariamente da Bortolussi.

Il Lumezzane inizia la ripresa con un piglio diverso, deciso ad attaccare per trovare la rete del pareggio. I ragazzi di Franzini hanno grandi occasioni con Moscati, Taugourdeau e Ilari, ma la difesa del Padova respinge. Dopo una gran parata di Filigheddu su Fusi, però, Donnarumma non può nulla sul colpo di testa di Ilari che vale l’1-1, risultato che rimane immutato fino al triplice fischio finale.

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su