Skip to content

Gerbi regala i tre punti: Lumezzane-Pro Sesto 1-0

LUMEZZANE-PRO SESTO 1-0

LUMEZZANE (4-3-3): Filigheddu; Regazzetti, Pisano, Dalmazzi, Righetti; Calì, Pesce, Moscati (32’ st Ilari); Spini (41’ st Poledri), Gerbi (32’ st Capelli), Cannavò (23’ st Kolaj) A disp.: Greco, Galeotti, Deratti, Taugourdeau, Pogliano, Malotti, Basso Ricci, Parodi All.: Franzini

PRO SESTO (3-5-1-1): Del Frate; Mapelli (33’ st Marchisano), Giorgeschi, Marianucci; Maurizi, Bussaglia (33’ st Basili), Gattoni, D’Alessio (11’ st Florio), Petrungaro (44’ st Arras); Barranca (1’ st Sereni); Bruschi A disp.: Formosa, Botti, Brignoli, Petrelli, Ferro, Brezza, Iotti All.: Parravicini

ARBITRO: Gemelli di Messina

MARCATORI: 3’ Gerbi

 AMMONITI: 30’ Calì, 39’ Bussaglia, 46’ Cannavò e Gattoni, 15’ st Florio, 48’ st Maurizi

 RECUPERO: 1’- 4’

In un pomeriggio iniziato con la premiazione di Simone Pesce per le sue 500 presenze nei campionati professionistici da parte di Andrea Caracciolo e Lodovico Camozzi, il gol dell’ex di Erik Gerbi in avvio regala al Lumezzane i tre punti al Saleri che mancavano dal 20 settembre contro il Fiorenzuola. Una partita attenta e cinica quella dei rossoblù, che ora possono guardare con ottimismo alla gara di Mantova del 16 dicembre.

LA CRONACA

Mister Franzini propone l’ormai collaudato 4-3-3 con gli stessi undici di Padova, eccezion fatta per la titolarità di Righetti al posto di Parodi. Al primo affondo il Lumezzane passa subito in vantaggio. Calì mette dentro un pallone dalla destra che, dopo una deviazione di Cannavò, diventa un assist perfetto per Gerbi che col mancino non perdona la sua ex squadra. 1-0 e seconda rete in campionato per il numero 9. La Pro Sesto, dopo la rete subita a freddo, prova subito a reagire, ma Filigheddu è bravo al 7’ sul tentativo di Barranca da fuori.

La partita viaggia su ritmi non elevatissimi, con il Lumezzane attento a non concedere spazi per poi provare a ripartire grazie alla velocità di Spini e Cannavò. Al 38’ la Pro Sesto va ad un passo dal pareggio nuovamente con Barranca che, dal limite dell’area, lascia partire un destro potentissimo che si stampa sulla trasversa a Filigheddu battuto.

Nella ripresa la Pro Sesto prova ad alzare i giri del motore alla ricerca della rete dell’1-1 tenendo molto il possesso palla, senzaa riuscire però ad impensierire la retroguardia di Franzini nella prima mezz’ora. L’occasione migliore è infatti per il Lumezzane, vicinissimo al raddoppio con una conclusione a fil di palo di Pesce al 19’. L’ultimo brivido nel finale lo regala il neoentrato Basili di testa sfiorando il palo per gli ospiti, ma il risultato non cambia. Il Lumezzane vince e settantotto giorni dopo ritrova la vittoria casalinga!

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su