Skip to content

FC Lumezzane Women: Intervista esclusiva a Nicoletta Mazza in vista dell’esordio in Serie C

FC Lumezzane Women: Intervista esclusiva a Nicoletta Mazza in vista dell’esordio in Serie C

Il Lumezzane Women ha affrontato venerdì sera una sfida di alto livello contro il Sassuolo in un allenamento congiunto, con le neroverdi che si sono imposte 4-0. Nonostante il risultato, le valgobbine hanno dimostrato grande determinazione e spirito di squadra. In vista del debutto nel Girone A di Serie C contro lo Spezia, abbiamo raggiunto l’allenatrice Nicoletta Mazza per un’intervista esclusiva.

“Sono rimasta a Lumezzane perché ho ritenuto il progetto di quest’anno importante”, ha affermato Mazza, sottolineando l’importanza del percorso che il club sta intraprendendo.

Riguardo alle prime impressioni sulla squadra dopo le prime settimane di precampionato, Mazza ha elogiato il gruppo: “Ho un gruppo di ragazze che sono fantastiche, dove sono disponibili al dialogo, e questo è l’ideale per me”. Un ambiente positivo e collaborativo che promette un’ottima stagione.

Nonostante lo 0-4 contro il Sassuolo, l’allenatrice ha visto risposte positive: “Mi aspettavo che il palleggio fosse a discapito delle avversarie, ma speravo che, una volta conquistata palla, la squadra avesse la personalità nel gestirla, e così è stato. Sono contenta per l’atteggiamento delle ragazze, sia per le titolari che per le subentrate, e vedo un margine di miglioramento”.

Sul prossimo incontro con lo Spezia, Mazza ha sottolineato l’importanza di questa sfida: “Sicuramente è una squadra che ci metterà in difficoltà. Noi stiamo bene, contiamo sulle nostre forze. Abbiamo già uno scontro diretto, e cercheremo di fare bene”.

Quando le è stato chiesto quali saranno le avversarie più temibili per il Lumezzane nella corsa alla vittoria finale, Mazza ha individuato Orobica e Spezia come squadre di alto livello, ma ha avvertito di tenere d’occhio anche Solbiatese, Real Meda, Monterosso e Angelo Baiardo.

Sul momento del calcio femminile italiano dopo l’eliminazione dell’Italia dai Mondiali, l’allenatrice ha condiviso il suo punto di vista: “Mi sono chiesta diverse volte cosa stesse succedendo al nostro calcio, e non ho ancora risposta. La diciassettesima posizione dell’Italia nel ranking non può corrispondere alla realtà. Penso che per il futuro c’è speranza”.

Infine, rivolgendosi alle sue giocatrici, Mazza ha sottolineato l’importanza del lavoro e della determinazione: “Penso che per raggiungere i nostri obiettivi siano solo due: lavorare e avere tanta fame”. Un messaggio di motivazione per prepararsi al meglio per la nuova stagione.

FC Lumezzane Women e Nicoletta Mazza ringrazia la Redazione di Calcio Femminile Italiano per la disponibilità.

Puoi leggere l’intervista completa qui.

ULTIME NOTIZIE

Pro Sesto-Lumezzane: i convocati

Pro Sesto-Lumezzane: i convocati

Pro Sesto-Lumezzane: i convocati

Franzini:

Franzini: “Nessun calcolo, conta solo vincere”

Franzini: “Nessun calcolo, conta solo vincere”

Settore giovanile: Il Programma del fine settimana

Settore giovanile: Il Programma del fine settimana

Settore giovanile: Il Programma del fine settimana

Pro Sesto-Lumezzane: I numeri della sfida

Pro Sesto-Lumezzane: I numeri della sfida

Pro Sesto-Lumezzane: I numeri della sfida

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Ilari:

Ilari: “Pareggio che ci dà salvezza e fiducia per le prossime gare”

Ilari: “Pareggio che ci dà salvezza e fiducia per le prossime gare”

Torna su