Skip to content

ESORDIO AMARO: Pro Vercelli-Lumezzane 4-1

Pro Vercelli 4
Lumezzane 1

PRO VERCELLI (4-3-3) Sassi; Iezzi, Camigliano, Fiumanò, Rodio (31’ st Carosso); Iotti, Emmanuello, Louati (48’ st Sibilia); Mustacchio (31’ st Petrella), Nepi (41’ st Comi), Maggio (48’ st Contaldo). (Rizzo, Sarzi Puttini, Seck, Spavone, Rutigliano, Niang, Condello, Antonio Pesce). All. Olivi. (Dossena squalificato).

LUMEZZANE (4-3-3) Galeotti; Regazzetti, Pisano, Dalmazzi, Righetti (28’ st Ilari); Moscati, Taugourdeau (37’ st Poledri), Simone Pesce; Malotti (19’ st Cannavò), Gerbi (28’ st Basso Ricci), Capelli (19’ st Spini). (Filigheddu, Greco, Troiani, Pogliano, Kolaj, Parodi, Scremin). All. Franzini.

ARBITRO Cerbasi di Arezzo.
RETI Pt 17’ autogol Pisano, 18’ Capelli, 32’ Maggio, st 3’ Nepi, 39’ Petrella.
NOTE Ammoniti Mustacchio, Righetti, Gerbi, Iotti, Dalmazzi. Angoli: 5-3. Recupero: 1’, 4’.

Termina con un risultato pesante la prima giornata del campionato di Serie C girone A per il Lumezzane, sconfitto 4-1 al “Silvio Piola” di Vercelli. Ora per i rossoblù il calendario prevede la sfida alla Pergolettese domenica 10 settembre tra le mura amiche del “Tullio Saleri”.

Mister Franzini schiera dall’inizio una formazione ricca di nuovi acquisti. Tra i pali Galeotti, in difesa Regazzetti e Righetti sugli esterni con la coppia Dalmazzi-Pisano al centro, in mezzo al campo Taugourdeau fiancheggiato da capitan Pesce e da Moscati, tridente offensivo composto da Malotti, Gerbi e Capelli.

Dopo un primo quarto d’ora di studio, la Pro Vercelli passa in vantaggio a causa di una sfortunata autorete di Eros Pisano che, nel tentativo di anticipare Nepi, insacca nella propria porta un cross di Iezzi. Il vantaggio dei padroni di casa dura solamente sessanta secondi. La reazione del Lume è infatti immediata e porta al pareggio di Capelli, bravissimo nel depositare in rete un preciso cross di Regazzetti che vale la prima gioia del campionato del Lume.

Dopo la rete del numero 11, il Lumezzane tiene bene il campo occupando con tanti uomini la metà campo avversaria, ma una disattenzione difensiva al 32′ costa cara. Mustacchio scappa via velocissimo sull’out di destra e mette in mezzo un pallone che Maggio deve solo depositare in gol. 2-1 Pro Vercelli e squadre che vanno a riposo.

Nella ripresa la Pro colpisce a freddo al 48′ con Nepi che indirizza il match con lo stacco di testa che vale il 3-1. Mister Franzini prova con i cambi a riaprire la gara, ma il Lumezzane non si rende quasi mai pericoloso e, all’84’, la Pro Vercelli chiude definitivamente la partita con Petrella.

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su