skip to Main Content
Lume Senza Storia Contro Il Vobarno

Il Lumezzane vince senza affanni contro un Vobarno troppo esile. Mattatore della partita è stato ancora una volta Okyere che con un gol per tempo ha messo la doppia firma sul tabellino.

Per la sfida esterna contro il Vobarno, il Lume deve fare il conto con gli infortuni e le squalifiche. Agli ancora assenti Caracciolo e Tognoni si aggiungono Franchi nemmeno convocato e Dadson presente in panchina, ma non al meglio della condizione. Indisponibile per squalifica, invece, Troiani. Mister Franzini decide di affidarsi il consolidato 4-3-3 schierando Kaloudis tra i pali, Zugno, Paderno, Giosa e Villa in difesa; Pesce sulla linea mediana con Minotti e Torelli mezzali. Tridente d’attacco composto invece dal classe 2003 Kapllani e Peli esterni alti con Okyere punta centrale.

Il giro palla del Lume è asfissiante e il Vobarno fatica a controllare le giocate dei rossoblù che alla prima occasione passano in vantaggio: palla morbida di Pesce a centro area per Okyere che controlla alla perfezione di petto e al volo mette la palla a fil di palo superando Tognazzi.
Il Lume continua a gestire la partita senza troppe difficoltà e al quarto d’ora prova l’affondo con Torelli: prima con un colpo di testa parato centralmente, poi con un ottimo inserimento ma senza fortuna in fase realizzativa. Ancora Lume alla mezz’ora di gioco con Tognazzi bravo a salvare il risultato: palla di Giosa per Peli che calcia al volo, ma il portiere di casa sventa il tiro a botta sicura. In campo c’è solo il Lume che costringe il Vobarno alla difensiva e qualche ripartita, ma nel quarto d’ora finale il risultato non cambia e i rossoblù scendono negli spogliatoi con un gol di scarto.

Nella seconda frazione di gioco il Lume parte forte e dopo tre minuti allunga le distanze: sgroppata di Peli sulla sinistra e Cross per Okyere che impatta bene la palla e fa centro.
Passano cinque minuti e Okyere sfiora la tripletta su cross di Villa, ma la difesa biancoazzurra mette in angolo. Al 61’ Peli si mette in proprio, riceve palla sulla sinistra, si accentra e calcia forte in porta trovando però l’opposizione di Tognazzi. Il Lume insiste sempre con un ispirato Okyere che riceve palla dentro l’area e calcia da posizione invitante, ma la mira non è precisa e la conclusione termina sopra la traversa. Il Vobarno si fa vedere soltanto poco più tardi con una duplice occasione: prima con un tiro dal limite di Venturelli deviato in angolo, poi con un colpo di testa di Faloretti che però si spegne sopra la traversa.
Nei minuti finali il Lume gestisce il vantaggio e senza rischi chiude la partita sul due a zero conquistando i tre punti.

Prossimo impegno sabato 16 aprile alle 15:30 al “Tullio Saleri” di Lumezzane contro la Valcalepio nell’anticipo pasquale.

IL TABELLINO
VOBARNO – FC LUMEZZANE 0-2
VOBARNO
: Tognazzi, Bianchi, Morè, Martinazzoli, Gannouni, Chimini (45’ Bara), Rassega, Bettazza, Faloretti, Boschiroli, Venturelli. A disp.: Romeda, Ez Zaki, Cabassi, Assini, Sola, Guerra, Zanotti. All.: Guerra.
FC LUMEZZANE: Kaloudis, Zugno, Paderno, Giosa, Villa; Minotti, Pesce (82’ Straolzini), Torelli; Kapllani (68’ Piccaluga), Okyere (79’ Serpelloni), Peli (87’ Maffi). A disp.: Filigheddu, Fanti, Marzocchi, Dadson, Gnali. All.: Franzini.
ARBITRO: Saffiotti sez. di Como.
ASSISTENTI: Bonicelli di Bergamo; Filippini di Brescia.
MARCATORI: 9’ Okyere, 48’ Okyere.
AMMONITI: Bettazza (V), Bianchi (V); Peli (L), Paderno (L), Piccaluga (L).

Back To Top