skip to Main Content
Il Lume Vince E Convince. Prevalle Sconfitto 3 A 0

Il Lume si aggiudica la sfida di vertice battendo il Prevalle al termine di una prova convincente e mai messa in discussione.

Per la sfida d’alta classifica contro il Prevalle, mister Franzini si affida al consolidato 4-3-3 schierando Filigheddu tra i pali con Marzocchi, Troiani, Giosa e Fanti in difesa. A centrocampo il trio Dadson, Pesce e Torelli, esterni alti Tognoni e Okyere a supporto della punta Caracciolo.

Pronti via e dopo cinquanta secondi il Lume è subito in vantaggio. Okyere approfitta di un disimpegno maldestro, recupera palla, s’invola centralmente e giunto in area supera il portiere con un tocco preciso rasoterra.
Al quarto d’ora esatto il Lume raddoppia: angolo sul primo palo di Pesce e grande colpo di testa di Okyere che gonfia la rete per la seconda volta.
I rossoblù sono in pieno controllo della partita mentre il Prevalle fatica a trovare trame di gioco. Al 27’ Zanola prova a dare la scossa con un pericoloso tiro da fuori area, ma Filigheddu non si fa sorprendere e devia in angolo. Passano cinque minuti e il lume sfiora il terzo gol: altro angolo di Pesce, palla che supera la difesa e carambola sul secondo palo sui piedi di Troiani che cerca la conclusione improvvisata ma manca di poco lo specchio. Al 43’ Caracciolo supera con disinvoltura Avanzi a centrocampo e s’invola di gran carriera verso la porta. Giunto in area calcia in porta da posizione defilata, ma Benedetti chiude bene lo specchio e respinge. Allo scadere del primo tempo il Lume ci prova ancora da calcio d’angolo: stavolta la palla arriva sui piedi di Giosa che calcia al volo ma la palla si spegne sopra la traversa.

Nella ripresa il copione della partita non cambia con il Lume che resta l’attore principale. Il Prevalle è però più accorto, le occasioni diminuiscono e il Lume continua a controllare la partita. Al 55’ Filigheddu è impegnato con un tiro da fuori area, ma la conclusione è bloccata a terra senza troppa difficoltà.
Passano dieci minuti e il Lume allunga: passaggio filtrante di Tognoni per Dadson cerca il dribbling sul portiere. Benedetti esce sulla palla, ma senza trattenerla e Dadson può ribadire indisturbato in rete.
Anche dopo il terzo gol, le occasioni sono a tinte rossoblù: prima un’ottima triangolazione con Pesce è sventata all’ultimo dal portiere avversario, poi ancora con capitan Caracciolo bravo a scegliere il tempo giusto per incoronare il cross di Marzocchi che però si stampa sul palo. Nei minuti finali si fanno vedere anche i neo entrati Mastaj e Serpelloni con quest’ultimo bravo a rimettere al centro un invitante pallone per l’ex Parma che non riesce a dare la giusta forza per gonfiare la rete.

Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro pone fine alla contesa e il Lume può alzare le braccia al cielo.

Prossimo impegno mercoledì 24 novembre a Governolo per il recupero della nona giornata contro la Governolese.

IL TABELLINO
FC LUMEZZANE – PREVALLE 3-0
FC LUMEZZANE: Filigheddu; Fanti, Troiani, Giosa, Marzocchi; Dadson (86’ Beu), Pesce (82’ Minotti), Torelli; Tognoni (79’ Mastaj), Caracciolo (87’ Serpelloni), Okyere (70’ Franchi). A disp.: Felotti, Paderno, Villa, Martinetti. All.: Franzini.
PREVALLE: Benedetti, Avesani (62’ Beccalossi), Roma, Zanola, Avanzi, Stankovic, Vernuccio (45’ Nonni), Cò (76’ Torchio), Bonassi (66’ Rivetti), Bignotti, Canciani (87’ Casella). A disp.: Gandini, Pelati, Salvi, Piazza. All. Valotti.
ARBITRO: Palomba di Torre del Greco.
ASSISTENTI: Tonti di Brescia; Molino di Brescia.
MARCATORI: 1’ Okyere, 15’ Okyere, 65’ Dadson.
AMMONITI: Giosa; Roma, Zanola, Benedetti, Cò.

Back To Top