skip to Main Content
Campionato: I Convocati E Le Dichiarazioni Del Pre Partita Di Governolese-Lumezzane

Dopo la vittoria esterna conquista mercoledì contro la Governolese nel recupero della nona giornata di campionato, il Lume prosegue il suo cammino affrontando ancora in trasferta la Bedizzolese.

Già affrontata a settembre in Coppa Italia all’esordio stagionale, la Bedizzolese è attualmente all’undicesimo posto in classifica con 10 punti realizzati (sei in casa e quattro in trasferta), ma con una partita da recuperare contro l’Atletico Castegnato. Sedici sono i gol subiti contro i quattordici realizzati con il classe 2002 Daniele Fenotti a guidare la classifica dei marcatori interni con cinque reti. Tra le mura amiche la Bedizzolese ha conquistato la maggior parte dei punti facendo del proprio campo un autentico fortino difficile da assediare per chiunque.

Il Lumezzane di mister Franzini, invece, forte della vittoria contro la Governolese, prosegue la sua marcia al primo posto con ventisette punti conquistati. Le vittorie consecutive sono cinque, ma Caracciolo e compagni non intendono fermarsi e cercheranno continuità contro la Bedizzolese per consolidare il primato e provare ad allungare. Miglior marcatore per i rossoblù è Gullit Okyere che guida la classifica interna con cinque reti. Alle sue spalle segue Papa Dadson con quattro reti.

La partita sarà diretta dall’arbitro Matteo Colella della sezione di Rimini, assistito dai guardalinee Giovanni Ruocco della sezione di Brescia e Andrea Giulio Adragna della sezione di Milano.

 

LE DICHIARAZIONI DEL MISTER
«Tenevamo molto alla partita di mercoledì contro la Governolese. È stato fondamentale vincere per le tante difficoltà alle quali sapevamo di andare incontro. Vincere è stato un segnale importante perché era un recupero che nascondeva molte insidie, ma la squadra è stata brava e ha fatto tutto ciò che doveva fare. Avere una rosa con tanti giocatori di qualità significa molto perché ci permette di sopperire alle difficoltà che durante la stagione possono capitare. Mercoledì abbiamo dovuto rinunciare a Caracciolo e Gullit, ma i giocatori che li hanno sostituiti hanno fatto benissimo, così come nelle altre occasioni che sono stati chiamati in causa. Voglio gente che quando subentra sia in grado di determinare e tutti lo stanno facendo bene. Domenica mi aspetto una partita molto dura ed equilibrata. Sarà difficile perché la Bedizzolese costruisce la maggior parte dei punti sul proprio campo. L’abbiamo già affrontata in Coppa Italia perciò sappiamo quali saranno le difficoltà. Noi stiamo molto bene, la squadra ha grande carattere come dimostrato anche mercoledì segnando due gol nell’ultimo quarto d’ora. Domenica ci aspetta un’altra battaglia, ma sono sicuro che l’affronteremo con la giusta mentalità».

Back To Top