skip to Main Content
Campionato: I Convocati E Le Dichiarazioni Del Pre Partita Di Castegnato-Lumezzane

Dopo la vittoria di misura, ma al tempo stesso di forza contro la Valcalepio nel turno infrasettimanale dell’Immacolata, il Lume è pronto a rituffarsi in campionato dove affronterà il Castegnato guidato Marrazzo.

Il Castegnato ha potuto preparare nei minimi dettagli la sfida contro i rossoblù non avendo disputato il turno infrasettimanale che l’avrebbe visto impegnato contro la Pro Palazzolo. Con 18 punti in classifica a una sola lunghezza dalla zona play off e il secondo miglior attacco, la formazione allenata da mister Quartuccio sarà un duro scoglio per il Lumezzane

La squadra di mister Franzini, invece, è ancora saldamente in testa alla classifica con nove punti di vantaggio sulla prima inseguitrice. Miglior attacco e miglior difesa per i rossoblù che non vogliono perdere l’occasione per allungare la striscia di vittorie consecutive arrivata a 8.

La partita sarà diretta dall’arbitro Mirko Pelaia della sezione di Pavia, assistito dai guardalinee Domenico Damato della sezione di Milano e Nicola Filippini della sezione di Brescia.

 

LE DICHIARAZIONI DEL MISTER
«Sapevamo che mercoledì sarebbe stata una partita difficile. Ci aspettavamo una partita complicata e così è stata contro un avversario che ci ha date del filo da torcere soprattutto nella prima fase della partita. Con il passare di minuti però è uscita la forza della nostra squadra che ha fatto un’ottima partita. I ragazzi devono fare un ultimo sforzo prima della sosta e affrontare al meglio le prossime due partite fondamentali. Abbiamo giocato molto nelle ultime due settimane però la squadra è carica, è sul pezzo e vuole fare bene. Il Castegnato è una squadra che conosco: hanno il secondo miglior attacco dietro soltanto a noi. Nel reparto avanzato non hanno soltanto Marrazzo ma anche altri giocatori di qualità ai quali dovremo fare molta attenzione. Come tutte le settimane, anche in questi giorni ho visto tutti ragazzi concentrati, vogliosi di giocare e vincere le partite».

Back To Top