skip to Main Content
Il Lume Vince Nel Fortino Della Bedizzolese

Dopo lo svantaggio iniziale la formazione rossoblù sale in cattedra e domina la partita superando la Bedizzolese per 4 a 1.

Per la sfida esterna contro la Bedizzolese, mister Franzini recupera tra i convocati Andrea Caracciolo. Il modulo scelto è il consolidato 4-3-3 con Filigheddu tra i pali, Zugno, Troiani, Giosa e Villa in difesa. A centrocampo Dadson e Torelli mezzali e Pesce sulla mediana. Esterni alti Tognoni e Franchi a sostegno di Okyere.

La Bedizzolese comincia la partita a ritmi elevati, ma il Lume non si fa sorprendere e al 3’ minuto costruisce la prima occasione da gol con Okyere che da dentro l’area calcia in diagonale sfiorando di un soffio il palo lontano. Passano due minuti e stavolta l’occasione è per Tognoni che stoppa bene un preciso lancio lungo, ma la sua conclusione si spegne a lato.
Alla prima occasione sono però i padroni di casa a passare in vantaggio: Paghera scambia palla con Bertoli che controlla in area e calcia in porta superando Filigheddu in uscita.
Il Lume non accusa il colpo e reagisce dopo due minuti con Franchi, ma la sua conclusione si spegne sulla rete laterale dando solo l’illusione del gol. Il Lume continua a costruire trame di gioco e al 17’ Okyere si vede annullare un gol per posizione di fuorigioco su respinta corta del portiere.
Il Lume insiste e al 24’ trova il pareggio: cross di Villa da sinistra, la difesa amaranto spazza al limite dell’area dove c’è Franchi che prende la mira e di potenza calcia in rete ristabilendo la parità.
La Bedizzolese mantiene alti i ritmi di gioco, ma alla mezz’ora è ancora il Lume a rendersi pericoloso con un tiro di Okyere ribattuto dalla difesa. Al 44’ Torelli s’invola sulla fascia sinistra, va sul fondo è scarica dietro per Dadson che calcia a botta sicura, ma Botti è provvidenziale a deviare in angolo. Il gol dei rossoblù è nell’aria e arriva qualche secondo più tardi sugli sviluppi del calcio d’angolo: la difesa respinge la prima battuta sulla quale si avventa Pesce che riconquista palla e rimette in mezzo per Troiani che di giustezza piazza la sfera sul secondo palo.

Lo spartito nella ripresa non cambia e dopo due minuti il Lume ha una nuova occasione: Torelli crossa dal fondo a mezza altezza, ma la palla attraversa tutta l’area piccola senza essere toccata per un soffio da Okyere prima e Tognoni poi. Ancora Lume al 51’ con Torelli che ci prova di testa su angolo di Tognoni ma la sua incornata finisce alta sopra la traversa. Al 57’ Troiani si scontra a centrocampo con Paghera. Per l’arbitro lo scontro è falloso ed estrae il secondo giallo per il centrale rossoblù. Costretto a giocare in dieci uomini, mister Franzini sostituisce Okyere con Paderno. L’uomo in meno non cambia l’inerzia della partita e al 63’ il Lume allunga le distanze: palla filtrante di Franchi per Tognoni che attacca la porta, salta il portiere e di piatto appoggia in rete.
La Bedizzolese prova a reagire al colpo prima al 72’ con Fenotti ma Filigheddu è brava a respingere in uscita, poi al 76’ con Tereziu ma la sua conclusione da posizione angolata si spegne sul fondo. La Bedizzolese fatica a creare gioco e al 77’ il passivo aumenta: Pesce recupera palla sulla trequarti e lancia Tognoni. L’esterno rossoblù porta palla in progressione e una volta giunto al limite dell’area appoggia la palla a Dadson che in diagonale supera Botti in uscita realizzando il quarto gol.
Con il quarto gol la partita si avvia a un finale tranquillo e senza colpi di scena arriva il triplice fischio che sancisce la vittoria del Lumezzane.

Prossimo impegno in casa allo Stadio “Tullio Saleri” contro il Darfo Boario per la dodicesima giornata di campionato.

IL TABELLINO
BEDIZZOLESE – FC LUMEZZANE 1-4

BEDIZZOLESE: Botti, Visconti, Bosio, Ciasca, Tonani, Faccioli, Rizza (85’ Fogliata), Barbieri (58’ Fenotti), Paghera (65’ Paravicini), Bertoli, Arrigoni (70’ Tereziu). A disp.: Arrighi, Fregoni, Colosio, Bruni, Jadid. All.: Tagliani.
FC LUMEZZANE: Filigheddu; Zugno, Troiani, Giosa, Villa; Dadson (88’ Marzocchi), Pesce, Torelli (65’ Minotti); Tognoni (85’ Mastaj), Okyere (58’ Paderno), Franchi (82’ Serpelloni). A disp.: Felotti, Fanti, Caracciolo, Beu. All.: Franzini.
ARBITRO: Colella di Rimini.
ASSISTENTI: Ruocco di Brescia; Adragna di Milano.
MARCATORI: 9’ Bertoli; 24’ Franchi, 45’ Troiani, 63’ Tognoni, 77’ Dadson
AMMONITI: Faccioli, Visconti, Bertoli, Arrigoni, Bosio.
ESPULSI: Troiani (doppia ammonizione).

Back To Top