skip to Main Content
3 Punti Dagli 11 Metri: Lumezzane-Real Calepina 2-0

Lumezzane – Real Calepina 2-0
LUMEZZANE (4-3-3): Filigheddu; Regazzetti, Troiani, Tomas, Rigo (42’ st Parodi); Calì, Pesce, Poledri; Spini (43’ st Sperti), Forte (30’ Antonelli), Alessandro (48’ st Folli). A disposizione: Pisoni, Pogliano, Tortelli, Squarzoni, Bragadina. Allenatore: Franzini.
REAL CALEPINA (3-5-2): Gherardi; Pozzoli, Ondei, Bertocchi; Quarena, Chiossi, Mazzoleni (37’ st Teresi), Pozzoni (22’ st Losa), Lancini 5,5 (22’ st Raccagni); Bacchin (16’ st D’Amuri), Denis (30’ st Aranotu). A disposizione: Tomella, Fasolin, Stanzione, Cattaneo. Allenatore: Capelli.
Arbitro: Tomasi di Lecce.
Reti: 24’ pt Alessandro (su rigore); 25’ st Forte (su rigore),
Note: 300 spettatori. Ammoniti: Mazzoleni, Capelli (allenatore Real Calepina) e Franzini (allenatore Lumezzane) Angoli: 5-5. Recupero: 1’+5’.

Continua a volare il Lumezzane di Franzini che, tra le mura amiche del Tullio Saleri, ha superato il Real Calepina conquistando la sesta vittoria consecutiva e mantenendo la prima posizione a +3 sull’Arconatese vittoriosa ieri sul campo del Città di Varese. Decisivi quest’oggi due calci di rigore uno nel primo e uno nel secondo tempo. Ad aprire le marcature ci ha pensato il solito Danilo Alessandro al 24′ con un tiro che ha spiazzato Gherardi. Nella ripresa un altro penalty assegnato dal direttore di gara Tomasi ha fatto gioire il pubblico del Saleri. Questa volta a presentarsi sul dischetto è stato Forte, bravissimo nel segnare il suo terzo gol stagionale e a non far rimpiangere l’assente Parravicini.

Il Lume con la vittoria di oggi chiude un mese di ottobre perfetto, caratterizzato da sei vittorie con tredici gol segnati e solamente uno subito. Settimana prossima, sul campo della Varesina, l’obiettivo sarà iniziare novembre senza perdere l’abitudine alla vittoria.

Back To Top