Skip to content

Alessandro irresistibile: Lumezzane-Villa Valle 2-1

Lumezzane 2
Villa Valle 1
LUMEZZANE (4-3-1-2) Filigheddu; Regazzetti, Pogliano, Tomas, Parodi; Calì, Pesce, Poledri (12’ st Mauri); Antonelli; Spini, Alessandro (43’ st Pisano). (Tota, Troiani, Rigo, Forte, Squarzoni, Tortelli, Sperti). All. Franzini.
VILLA VALLE (3-4-2-1) Pisoni; Delcarro, Paris, Saio; Ndoye (35’ st Torri), Sanseverino, Lleshaj, Seck (31’ st Danesi); Perrotti  (22’ st Salvi), Martini (31’ st Colferai); Maritato (35’ st Bortoluz). (Miori, Melsaux, Fattori, Gualdi). All. Mangone.
ARBITRO Cosseddu di Nuoro.
RETI Pt 5’ Perrotti, 42’ Alessandro (r), st 20’ Alessandro.
NOTE Spettatori circa 250. Ammoniti Lleshaj, Saio, Calì, Poledri, Delcarro, Alessandro, Maritato. Angoli: 8-4. Recupero: 2’, 6’
Una doppietta di Danilo Alessandro permette al Lumezzane di superare il Villa Valle in un match molto complicato. I rossoblù mantengono invariato il vantaggio di tre punti sull’Alcione Milano, ma ora le giornate che mancano al termine del campionato solo solamente tre.
Il Villa Valle parte forte e colpisce a freddo con un colpo di testa dal centro dell’area di Perrotti che, complice una deviazione, non lascia scampo a Filigheddu. Il vantaggio ospite gela il Lumezzane e mostra ai giocatori di Franzini i fantasmi della possibile terza sconfitta consecutiva. La giornata sembra storta, a maggior ragione quando l’arbitro Cosseddu annulla una rete di testa di Pogliano su calcio d’angolo fischiando un discutibile fallo al centro dell’area. Tutto però cambia al minuto trentanove: Maritato si presenta davanti al portiere con la possibilità di raddoppiare e di tagliare le gambe alla capolista, ma spara clamorosamente alto. Sul ribaltamento di fronte Spini, in grande spolvero quest’oggi, serve Alessandro al centro dell’area. Il numero 10 controlla e viene steso: calcio di rigore per il Lume. Dal dischetto Danilo non sbaglia e rimette tutto in parità, mandando le squadre a riposo sull’1-1.
La ripresa si dimostra fin da subito meno spettacolare e più combattuta sul piano fisico. La calma piatta in termini di occasioni regge fino al 20′ quando Spini pennella un cross che supera Pisoni e trova sul secondo palo Alessandro, che non deve far altro che appoggiare in rete. Il Saleri esplode di gioia così come la panchina rossoblù, in un’esultanza commovente in cui Danilo dedica la rete al cugino recentemente scomparso.
Nel finale la capolista regge l’urto degli attacchi del Villa Valle e porta a casa una vittoria fondamentale che fa ben sperare per la gara di Brusaporto, dove sicuramente ci sarà di nuovo da combattere. Forza Lume!

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su