Skip to content

Al Saleri passano gli ospiti: Lumezzane-Casatese 0-1

Lumezzane 0
Casatese 1
LUMEZZANE (4-3-1-2) Filigheddu; Regazzetti, Troiani, Pogliano, Rigo (19’ st Parodi); Calì, Pesce, Poledri (19’ st Mauri); Antonelli (1’ st Nicolas Parravicini); Spini, Alessandro. (Tota, Cesaroni, Bragadina, Scanzi, Squarzoni, Tortelli). All. Franzini.
CASATESE (3-5-2) Marelli; Videkon, Gulinelli, Pirola (46’ st Perego); Scipione (30’ st Saracini), Sassella, Romano, Ballabio (24’ st Polenghi), Comberiati (24’ st Costanzo); Pontiggia (30’ st Tocci), Quaggio. (Picarelli, Stefanoni, Gabriele Parravicini, Personè). All. Commisso.
ARBITRO Emanuel Toro di Catania.
RETE Pt 2’ Videkon.
NOTE Spettatori circa 250. Ammoniti Pesce, Calì, Quaggio, Tocci. Espulso Franzini (non dal campo) al 30’ st per proteste. Angoli: 5-4. Recupero: 0’, 5’.
Al Saleri un gol all’alba del match di Videkon condanna il Lumezzane alla terza sconfitta stagionale, la seconda tra le mura amiche. Ora, complice il pareggio dell’Alcione sul campo del Franciacorta, il vantaggio dei rossoblù sugli inseguitori milanesi è di tre punti.
Mister Franzini propone la stessa formazione che ha battuto il Seregno settimana scorsa, eccezion fatta per la presenza di Pogliano al posto dell’infortunato Tomas. Gli ospiti, per nulla intimiditi, partono forte e colpiscono a freddo con Videkon, imperioso nello staccare di testa e nel battere Filigheddu al secondo minuto. Il Lume fatica a reagire, la classica fluidità di manovra della capolista non si vede e le occasioni stentano ad arrivare contro una squadra prettamente difensiva. Ci provano con dei tiri da lontano Calì e Antonelli, ma la chance migliore è per la Casatese, che spreca malamente un contropiede, complice anche un ottimo intervento di Rigo.
Nella ripresa il Lume schiera una formazione votata completamente all’attacco che vede Alessandro, Spini, Parravicini e Mauri contemporaneamente in campo. La palla del pareggio capita sui piedi di Spini, ma Marelli è bravissimo nel negare la gioia al numero 11. Sulla respinta del portiere i rossoblù protestano per un fallo di mano e le vigorose lamentele portano all’espulsione di  Arnaldo Franzini, in un clima reso molto nervoso dall’atteggiamento del direttore di gara. Nel finale l’ultima opportunità è per Calì, che esalta nuovamente i riflessi di Marelli. Il portiere ospite salva la Casatese e permette ai suoi di sbancare il Saleri.
Ora il prossimo l’appuntamento per il Lumezzane è la sfida sul campo della Real Calepina, una squadra che sarà sicuramente a caccia di punti salvezza.

ULTIME NOTIZIE

Pro Sesto-Lumezzane: i convocati

Pro Sesto-Lumezzane: i convocati

Pro Sesto-Lumezzane: i convocati

Franzini:

Franzini: “Nessun calcolo, conta solo vincere”

Franzini: “Nessun calcolo, conta solo vincere”

Settore giovanile: Il Programma del fine settimana

Settore giovanile: Il Programma del fine settimana

Settore giovanile: Il Programma del fine settimana

Pro Sesto-Lumezzane: I numeri della sfida

Pro Sesto-Lumezzane: I numeri della sfida

Pro Sesto-Lumezzane: I numeri della sfida

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Settore giovanile: I risultati del fine settimana

Ilari:

Ilari: “Pareggio che ci dà salvezza e fiducia per le prossime gare”

Ilari: “Pareggio che ci dà salvezza e fiducia per le prossime gare”

Torna su