Skip to content

Al Saleri è grande Lume: Lumezzane-Virtus Verona 3-1

LUMEZZANE-VIRTUS VERONA 3-1

LUMEZZANE (4-3-3): Filigheddu; Regazzetti, Pisano, Dalmazzi, Moscati; Calì, Pesce, Ilari; Spini, Capelli (42’ st Basso Ricci), Iori (31’ st Poledri) A disp.: Greco, Rizzo, Galabinov, Parodi, Scremin, Righetti, Tortelli All.: Franzini

VIRTUS VERONA (3-5-2): Sibi; Ruggero, Cabianca, Ntube; Manfrin, Demirovic, Metlika (33’ st Begheldo), Vesentini (21’ st Gomez), Daffara (21’ st Zigoni); Danti (33’ st Toffanin), Nalini A disp.: Zamboni, Voltan, Mehic, Ronco, Lodovici, Menato, Ambrosi All.: Fresco

ARBITRO: Rispoli di Locri

MARCATORI: 8’ pt Ilari, 26’ pt Cabianca, 4’ st Moscati, 39’ st Calì

AMMONITI: Daffara, Spini, Demirovic, Metlika

RECUPERO: 1’, 3’

Ilari, Moscati e Calì firmano il 3-1 con cui il Lumezzane supera la Virtus Verona ritrovando una vittoria che mancava dal 18 febbraio scorso.

LA CRONACA

Mister Franzini, dopo la variazione di modulo della settimana scorsa sul campo del Legnago, ritrova il consolidato 4-3-3 affidandosi all’esperienza di Marco Moscati sulla fascia sinistra e al tridente Spini, Capelli, Iori in avanti.

L’avvio di gara vede subito il Lumezzane all’attacco e al primo affondo l’atteggiamento propositivo dei rossoblù viene subito premiato. All’8’ da un corner battuto da Iori il più lesto di tutti è Ilari che anticipa l’uscita di Sibi e mette dentro l’1-0 facendo esplodere il Saleri. Dopo la rete subita la Virtus Verona inizia a macinare gioco e si fa vedere al 14’ con un gran tiro da fuori di Demirovic che fa correre un brivido a Filigheddu. Poco prima della mezz’ora gli sforzi dei veneti portano alla rete dell’1-1 di Cabianca che con una serpentina al limite dell’area supera un paio di avversari e incrocia un destro rasoterra che si insacca a fil di palo. La gara è molto combattuta ed entrambe le squadre non lasciano spazi consapevoli dell’importanza di non perdere punti contro una diretta rivale per la zona playoff. Nel finale di primo tempo ci provano Spini su punizione e Pisano di testa, ma a riposo si va sull’1-1.

La ripresa inizia con lo stesso copione del primo tempo e al Lumezzane bastano quattro minuti per ritornare avanti con Moscati che scarica un destro di prima intenzione da dentro l’area su cui Sibi riesce solo a sfiorare. Il portiere dei veneti si rifà alla grande fermando nel giro di centoventi secondi Capelli, Spini e Ilari e tenendo in partita la sua squadra. La Virtus Verona nel quarto d’ora conclusivo prova a chiudere il Lumezzane nella propria metà campo, ma un gran recupero palla di Capelli sulla trequarti permette a Poledri di servire un assist perfetto per il definitivo 3-1 di Calì.

ULTIME NOTIZIE

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

La Coppa italia Serie C Femminile si tinge di rossoblù

Caracciolo:

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Caracciolo: “Molto soddisfatto della stagione”

Rossi:

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Rossi: “Soddisfazione e orgoglio per i risultati raggiunti”

Cristiano Sala:

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Cristiano Sala: “Annata positiva per risultati sportivi e crescita dei ragazzi”

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Merli trascina il Lumezzane Femminile in finale di Coppa Italia

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Comunicato Vitali

Torna su